Privacy Policy

Regole di base per la Sopravvivenza La sopravvivenza é il sapersi adattare ad ogni luogo e in qualsiasi situazione: il saper vivere senza comodità e con delle difficoltà da superare. L’avventura é la sopravvivenza volontaria: un’impresa più o meno pericolosa che attrae con il fascino del rischio che comporta. E’ avventura anche una gita in montagna, ma servirà una maggiore conoscenza delle tecniche se decidiamo di non portare la tenda o di non portare i panini e mangiare erbe, radici o piccoli animali.

  Cinque norme per la sopravvivenza (IN ORDINE DI IMPORTANZA) 1. Volontà 2. Riparo – Fuoco 3. Segnalazione 4. Acqua 5. Cibo    

“Le doti necessarie per sopravvivere sono innumerevoli: esse variano dalla capacità di adattamento alla rapidità e sicurezza nella decisione; dall’ostinazione all’autocontrollo; dall’efficienza fisica e psichica all’insaziabile desiderio di continuare a vivere comunque nonostante una situazione di disagio; dall’allenamento ad una vita disagevole alla accettazione di situazioni difficili; dall’abilità manuale nel procurarsi il cibo o costruire un riparo allo spirito di adattamento nell’alimentazione. Tutto questo é importante, ma una sola é la dote indispensabile per sopravvivere: la volontà.” (Palkiewicz).

I quattro mai: 1. Mai rinunciare alla lotta. 2. Mai disperare. 3. Mai pensare di aver fatto tutto il possibile. 4. Mai arrendersi, tentare ancora.

 

Regole base per la sopravvivenza 1. Mai svolgere attività turistico – sportiva da soli (scalate, sci, pesca, campeggio, escursione a piedi, ecc.). 2. Vestirsi in modo appropriato alle condizioni che si devono affrontare. 3. Portare almeno un equipaggiamento base: coltello, fiammiferi e fischietto. 4. Riconoscere i propri limiti fisici e le capacità tecniche nell’affrontare certe imprese. 5. Conoscere, almeno a grandi linee, la zona dove si è diretti. 6. Portare carta e bussola e saperli usare. 7. Comportarsi con prudenza valutando i rischi. 8. Lasciare una specie di programma circa il proprio spostamento. 9. Rafforzare la volontà, aver fiducia in se stessi, non mollare mai.