Privacy Policy

Erbacce commestibili: 10 erbe spontanee da raccogliere e mangiare

  In primavera e con l'estate dietro l'angolo, le belle giornate, il sole e le passeggiate si portano dietro la voglia irrefrenabile di raccogliere le profumatissime erbe ed i fiori che con i loro sfavillanti colori ricoprono prati verdi in campagne e vallate. Anche per quelli di noi un po' meno esperti nel riconoscimento botanico è comunque una meravigliosa opportunità, basta organizzarsi con una delle tante guide tascabili, un paio di forbici ed un sacchettino di stoffa o meglio ancora un cestino per regalarsi gioia e soddisfazione che certo un po' di insicurezza non può di sicuro...

Leggi tutto
Tosse e febbre? Ci pensa il cipresso!

Un rimedio naturale contro l’influenza di stagione Si sa, più ci si avvicina al Natale e più si incombe nel pericolo di cadere vittime di tosse, faringite, tracheite e febbre. Merito anche del tempo che sicuramente in questo ultimo periodo ci ha abituati a sbalzi di temperatura buschi ed intemperie che non fanno altro che minare la nostra salute. Cosa fare? Se le farmacie sono prese d’assalto fate un salto presso l’erboristeria più vicina a casa vostra dove potrete trovare un buonissimo rimedio contro i sintomi di influenza e tosse. Il cipresso viene infatti considerato ottimo...

Leggi tutto
20 usi alternativi delle patate ai loro impieghi culinari

Le patate si prestano ad essere impiegate in numerosissime ricette di cucina e sono tra gli ortaggi più amati da portare sulla tavola, molto apprezzate anche da parte di bambini per il loro buon sapore. Esse possono rappresentare un valido aiuto come dei veri e propri rimedi naturali per la cura della salute e della bellezza, ma anche della casa e del giardino. Ecco venti usi delle patate alternativi ai loro impieghi culinari. Uso delle patate per migliorare SALUTE E BELLEZZA 1) patate contro Scottature solari Fette e bucce di patate rappresentano uno dei più noti rimedi naturali da applicare...

Leggi tutto
Sapete riconoscere la Cicuta ?

Questi sono i giorni giusti per imparare a riconoscerla. Ha una pessima nomea perché la ricordiamo come la pianta che hanno usato per uccidere Socrate. I libri sulle erbe raccontano di bambini fortemente intossicati perchè giocavano con il suo fusto cavo usandolo come cerbottana. Il veleno che contiene si chiama "coniina", un alcaloide tossico che provoca l'interruzione nei collegamenti dei nervi che comandano i muscoli. La paralisi comincia dalla gola con grandi difficoltà ad inghiottire, poi interessa i muscoli delle gambe e sale fino ad interessare i muscoli del torace paralizzando...

Leggi tutto
Rhipsalis la cactacea: LA PIANTA ANTISTRESS

  Da diversi anni è noto che il colore verde delle piante ha un effetto rilassante e che molte specie purificano l’aria dagli agenti inquinanti, ma ora c’è una  novità.   Pochi giorni fa mentre mi trovavo dal parrucchiere in attesa del mio turno, sfogliando una rivista, ho trovato un articolo su una pianta, di cui nemmeno conoscevo l’esistenza, che mi ha colpito per le sue proprietà molto interessanti.   L’articolo riportava la notizia che un recente studio condotto dall’Università del Surrey, in Inghilterra, ha dimostrato che una pianta della famiglia delle...

Leggi tutto
ALBERI E PIANTE OFFICINALI: IL PINO MARITTIMO

Pino marittimo Nome scientifico: Pinus pinaster Aiton Tipologia: Albero sempreverde Potere calorifico: n/a   Descrizione: come riconoscere la pianta   Il pino marittimo è una pianta originaria delle coste che danno sul mar Mediterraneo e sull'oceano Atlantico. Può raggiungere anche i 35 metri di altezza, estendendo la sua chioma, inizialmente conica e regolare, a forma di cupola man mano che si sale. Il tronco, dritto nella sua parte inferiore, tende a crescere in direazione obliqua. Esso è inoltre caratterizzato da una corteccia grigia e finemente rugosa che diviene col passare...

Leggi tutto
Piante antizanzare

Piante scaccia zanzare: basilico, lavanda, geranio, menta, catambra Le zanzare sono l’incubo di molte persone. Per ovviare al problema, oltre ai zampironi ed alle lozioni per la pelle è utile munirsi di piante scacciazanzare. Ma quali sono le piante che tengono alla larga le zanzare? Basilico Il basilico ha un profumo che le zanzare odiano, per cui, di certo restano alla larga! Geranio pelargonium Oltre ad essere una splendida pianta decorativa, e’ l’ideale per scacciare via le zanzare,  perchè i suoi fiori emanano un odore che questi insetti proprio non sopportano! Lavanda Anche...

Leggi tutto
PIANTE OFFICINALI: LA BETULLA

Riconoscere le piante e farne, in caso di necessità, il giusto uso Betulla Nome scientifico: Betula Tipologia: Albero a foglie caduche Potere calorifico: 84   Descrizione: come riconoscere la pianta   L'albero di betulla ha la tipica forma di campana ricadente, il cui tronco eretto si può estendere in altezza fino a 25-30 m. La corteccia bianca, sottile e liscia si squama facilmente in strisce. Le foglie sono semplici, alternate e dentellate, triangolari, allargate verso la base. La betulla si trova più frequentemente in terreni freschi, freddi ma ben illuminati. Cosa...

Leggi tutto
Le erbe efficaci per combattere la stitichezza

La stitichezza detta anche stipsi, è un problema molto diffuso, tant’è vero che ne è colpito circa un terzo della popolazione, in maggioranza donne.  La stitichezza, tuttavia, è un problema che può insorgere anche nei bambini in tenera età, nei ragazzi e in adulti e persone di età avanzata. La stitichezza indica un ritardo, più o meno consistente, dell’evacuazione del bolo fecale, rispetto al ritmo con cui essa si dovrebbe verificare normalmente (una evacuazione, o anche due, nelle 24 ore). Questo ritardo ha conseguenze sull’organismo, provocando sovrappeso, intossicazione, nonchè...

Leggi tutto
SOPRAVVIVENZA: Aghi di pino, un concentrato di vitamina C

Infuso preparato con aghi di pino per avere vitamina C in abbondanza Oltre alle arance ci sono altri metodi per fare un pieno di vitamina C e l’ idea che oggi vi proponiamo di provare sicuramente desterà non poca curiosità e forse anche un pizzico di indifferenza ma fidatevi funziona davvero! Oltre a far il pieno di frutta per assumere tanta vitamina C gli esperti consigliano vivamente di preparare una bevanda, un tè per l’ esattezza, utilizzando come ingrediente principale gli aghi di pino. Ebbene si, ho detto proprio aghi di pino e la conferma dell’ alto contenuto di vitamina...

Leggi tutto