Privacy Policy

Sopravvivenza: Come costruire un Igloo

Spesso, e non a torto, associamo l'idea del freddo più intenso a poche immagini stereotipate, quelle di un mondo tanto diverso dal nostro. Gli orsi polari, i pinguini, il ghiaccio perenne. E ovviamente ci vengono anche in mente gli Eschimesi, gli uomini del freddo che vivono nelle loro case di ghiaccio, i famosi igloo. Difficilmente ci capiterà mai di trovarci a vivere in una dimora del genere, che pare più un freezer. Ma costruire un vero igloo (magari con gli amici) può essere un passatempo davvero divertente quando, durante la stagione invernale, abbiamo a disposizione un paio...

Leggi tutto
Approntare un riparo di fortuna: dove e perchè

Perchè un ricovero Lo scopo principale per cui viene costruito un ricovero, fondamentalmente, è quello di conservare il più a lungo possibile il corpo proteggendolo dagli elementi naturali (rimanere caldi, asciutti e in forze). Sarà quindi basilarmente necessario: Avere spazio per accendere un fuoco. Dar vita a strutture sufficientemente grandi da garantire una certa comodità nei movimenti ma non tanto da disperdere il prezioso calore prodotto (ad esempio dall'accensione di un fuoco). Altra esigenza irrinunciabile è quella di garantire una continua ventilazione che impedisca...

Leggi tutto
Sopravvivere: esempi di semplici ricoveri/ripari di fortuna

Esempi pratici di ricoveri Costruire un riparo temporaneo non è un'impresa impossibile ma a volte, in situazioni di pericolo e/o sopravvivenza, può essere piuttosto problematico se del tutto inesperti; complice l'agitazione si rischia di non impostare il corretto "rifugio di fortuna" o la posizione più consona. A questo proposito analizzeremo di seguito alcune tra le più semplici ed efficaci strutture di ricovero realizzabili con materiali di fortuna: A copertura - 3 sostegni appoggiati in modo equilibrato di cui 2 lunghi (della stessa lunghezza) e 1  corto o 2 corti e 1 lungo, legati...

Leggi tutto
SOPRAVVIVENZA: COME REALIZZARE UN ‘ AMACA

COME REALIZZARE UN AMACA Per quanto un'amaca possa apparire uno strumento lontano dall'idea di sopravvivenza occorre riconsiderare alcune delle sue peculiarità distintive; questo comodo giaciglio può difatti toglierci d'impiccio in più e più situazioni estreme e non va affatto sottovalutato. Il vantaggio di poter rimanere sospesi in aria risponde alla necessità di dormire o semplicemente riposare in luoghi dove il terreno è accidentato, fangoso, infestato, venefico, umido, acquatico o addirittura assente (es. in montagna contro parete). Sotto questa prospettiva, l'utilità di sopraelevarsi...

Leggi tutto
Costruzione di un rifugio di emergenza

Saro' molto diretto e schematizzato per far capire in poche parole come creare un rifugio d'emergenza in una zona boschiva a circa 1500m in pieno autunno a circa 18° giornalieri al sole.. Di RIFUGI se ne possono fare moltissimi, ma pochi realmente potrebbero reggere una bufera di neve o un'acquazzone da bosco... questo tipo di rifugi che vi riporto sono tra i migliori provati nei corsi Military Survival Extreme. ZONA d'accampamento e Bonifica Territoriale: -Scegliere una zona lontano dai torrenti, con alberi intorno e sopra vento. (lontano dall'acqua causa straripamento invernale dei fiumiciattoli...

Leggi tutto