//******************************************* //AGGIUNTO 07052017 google analitycs [akuma] //*******************************************


Iscrizioni Aperte!
Trekking di Livello Medio\Facile
Tempo di percorrenza:1 ora
Difficoltà: Facile
Costi: Gratuito per Soci SOS2012
15,00€ per non associati.

Iscrizioni aperte fino al 06/05/2017 alle 21!
Iscriviti chiamando il 347-6321594
o mandandoci un messaggio su FB
DESCRIZIONE
Escursione nella valle del Treja per visitare un eremo ingoiato dalla vegetazione.
Superata Faleria devieremo per una strada bianca per 3 km dove parcheggeremo le auto. Inizieremo una ripida ma breve discesa nella gola dove guaderemo il fosso della mola.
Da li risaliremo attraverso fitta vegetazione boschiva fino a raggiungere in circa 1 h di cammino lo sperduto eremo dove decideremo se organizzare una braciolata o solamente una sosta per visitare l’eremo abbandonato. In circa 1 ora si rientrerò alle auto. L’itinerario è medio/facile, le difficoltà sono rappresentate principalmente dal difficile
orientamento ed avanzamento attraverso la fitta vegetazione talvolta spinosa e un paio di salite abbastanza ripide ma brevi.
Trekking di Difficoltà ALTA
Tempo di percorrenza:5 ore
Costi: Gratuito per Soci SOS2012
15,00€ per non associati.
DESCRIZIONE
Escursione sulla cima più alta dei monti Càntari situato a confine fra Lazio ed Abruzzo. Il sentiero parte dal valico serra S. Antonio (1.608m) , si percorre la strada sterrata, in leggero falsopiano, e si arriva a Fonte della Moscosa m. 1.619. Dalla sorgente si inizia a salire,
attraversando pendii erbosi, circondati da faggeta, fino a raggiungere la cresta nord di M. Piano. Da questo autentico balcone naturale si inizia un percorso, con tratti di sentiero in cresta e tratti a mezza costa, superando prima M. Piano, m.1.838, e poi le varie elevazioni di m. 2.050, m. 2.088, m. 2.103, denominati I Cantari. Da qui si scende alla sottostante sella erbosa, m. 2.045. A questo punto in funzione del gruppo che si sarà formato si deciderà se aggirare o arrampicare il
Gendarme (2113m). Da qui in breve si arriva in vetta.Il percorso presenta un discreto dislivello in salita che necessita di una buona base atletica, inoltre in base al gruppo che si formerà si deciderà se affrontare il Gendarme che è una FACILE ARRAMPICATA con passaggi di primo grado o aggirarlo. Le stime dei tempi sono molto relative in base alle diverse tipologie di percorso.
Trekking Notturno
Tempo di percorrenza:3 ore
Difficoltà: media
Costi: Gratuito per Soci SOS2012
15,00€ per non associati.
DESCRIZIONE
Escursione Notturna sulla vetta di Monte Gennaro (1271m)
Appuntamento a mezzanotte e mezza davanti al benzinaio difronte al parcheggio COTRAL di Palombara Sabina, da lì ci sposteremo con le macchine di circa 3 km dove parcheggeremo e fatti i check delle luci inizieremo a salire in notturna per il sentiero 319 che si compone di 25 tornanti fino alla sella (1.30h dal parcheggio) da qui si continua affrontando una ripida salita fino alla vecchia stazione della seggiovia di Palombara attualmente dismessa. Un’ultima salita su sfasciumi ci condurrà verso le 4.00 alla vetta di Monte Gennaro sul quale attenderemo l’alba.
Scenderemo dalla stessa strada con rientro alle macchine per le 7.30
Il percorso e’ medio/facile con una sola salita impegnativa, ma ne aumenta lievemente la difficoltà il fatto di percorrerlo in notturna.
Trekking di Livello Medio\Facile
Tempo di percorrenza:5 ora
Difficoltà: Facile
Costi: Gratuito per Soci SOS2012
15,00€ per non associati.
DESCRIZIONE
Escursione paesaggisticamente splendida ci condurrà in vetta al monte Navegna(1508) godendo dei panorami del Lago del Salto e del Lago del turano contemporaneamente.
Seguiremo il sentiero italia 331 del CAI. Il percorso e’ facile ed intuitivo, ma presenta alcune salite che richiedono una discreta preparazione atletica. Durante l’escursione verranno fornite alcune piccole nozioni e curiosità su:
– Tecniche di escursionismo di base
– Curiosità su flora e fauna locale
– Basilari nozioni di orientamento
Trekking di Livello Medio\Facile
Tempo di percorrenza:5 ore
Difficoltà: Facile
Costi: Gratuito per Soci SOS2012
15,00€ per non associati.
DESCRIZIONE
Escursione facile, in pianura che non presenta alcuna difficoltà se non la lunghezza del tracciato.
Attraverseremo il bosco di macchia grande di Manziana per recarci a vedere la caldara, un lago di acqua solfurea vulcanica, al ritorno chiuderemo l’anello passando vicino ai resti del baseolato di una strada romana.
Trekking di Livello Medio
Tempo di percorrenza:6 ore
Difficoltà: media
Costi: Gratuito per Soci SOS2012
15,00€ per non associati.
DESCRIZIONE
L’escursione ci porterà in vetta al monte più alto della catena dei Lucretili. Si partirà da Monteflavio dirigendoci verso Valle Lopa, si vedranno I resti di un aereo precipitato nel 1960. Da qui una ripida salita ci porterà in cima a Pizzo Pellecchia (1325m) e da li seguendo la cresta si raggiungerà Monte Pellecchia (1368m). La discesa seguirà in sentiero che ci porter alla casa del pastore per poi seguire la traccia dell’andata. Il sentiero è ben segnato e molto frequentato, ma la salita a Pizzo Pellecchia è molto ripida e impegnativa fisicamente pertanto è necessaria un’adeguata preparazione fisica (683m di dislivello non sono pochi!).
Trekking di Livello Facile
Tempo di percorrenza:4 ore
Difficoltà: Facile
Costi: Gratuito per Soci SOS2012
15,00€ per non associati.
DESCRIZIONE
Prima escursione dedicata a tutti gli associati del SOS2012 sarà la classica salita da Prato Favale ai Pratoni di Monte Gennaro.
L’escursione si svolgerà seguendo una variante al classico percorso che attraversa la Valle Cavallera, per seguire il sentiero dei Briganti fino a raggiungere Campitello, la Grotta Petronilla e il fontanile. Al ritorno si seguirà il sentiero che conduce al pratone di Monte Gennaro per poi iniziare il rientro.
Durante l’escursione verranno fornite alcune piccole nozioni e curiosità su:
– Tecniche di escursionismo di base – Curiosità su flora e fauna locale – Basilari nozioni di orientamento